Pasticcini [by La Tazza d’Oro @ Lugo] e bigliettini!

Pasticcini [by La Tazza d’Oro @ Lugo] e bigliettini!

Ieri è stata una giornata tosta, epilogo di 4 giorni altrettanto impegnativi… arrivata a sera, avevo assoluto bisogno di coccolarmi con qualcosa di dolce!
Così ho fatto tappa alla pasticceria La Tazza d’Oro a Lugo (in provincia di Ravenna), dato che mi ero ripromessa di farci un salto dopo aver assaggiato, in passato, i loro goduriosissimi bicchierini di bavarese.


La mia idea iniziale era quella di prendere una torta al cioccolato, tipo Sacher, ma essendo fine giornata non ne era rimasta nemmeno una… allora mi sono buttata sulla piccola pasticceria, lasciandomi ispirare e riempiendo un mini vassoietto di pasticcini: due baci di dama, una crostatina alla Nutella, quattro minuscoli bignè al cioccolato, una fiamma al cioccolato, una al gianduia e tre coloratissimi macarons (gusti: cocco, lampone e pistacchio).


4.50€ in tutto, prezzo onestissimo… mi aspettavo di più, sapendo che spesso i macarons vengono fatti pagare al pezzo e non in base al peso!
Tutto molto, molto buono… se devo scegliere, il mio podio è composto così:

terzo gradino – crostatina alla Nutella

secondo gradino – fiamma al gianduia

primo gradino – i macarons, tutti e tre insieme! 😀

Ecco, volevo condividere con voi la piccola gioia di poter mangiare di nuovo delle golosità del genere dopo 5 giorni di dieta strettissima.
Che tristezza sarebbe la vita senza la libertà di poter gustare ciò che più ci piace!!! Finiremo tutti nel girone dei golosi, ahimè, ma – non so voi – non me ne preoccupo affatto…
😉

Poi, tornando a casa col mio dolce bottino, ho trovato una sorpresa: mentre ero via, erano arrivati i bigliettini da visita del blog! 🙂 Gioiagaudiotripudio!


Ora mi sento molto professional, col mio porta-bigliettini bello pieno, che staziona già in borsa pronto per essere sfoderato ad ogni occasione.
A me piacciono moltissimo e ne sono very proud, voi che dite???
Toh, per non farmi mancare niente vi mostro anche quelli da psicologa… che è quello che sono, prima di tutto – anche se un lavoro ancora non c’è.

Ed ecco che i pasticcini mi sono serviti come ottimo mezzo di festeggiamento! Evviva le giornate che finiscono bene!

4 commenti

  1. Autore

    Brava Ariiiiiiiiiiiiiiiiii!!! complimentissimi!! Hai avuto proprio un’idea fantastica! Se vuoi ci mettiamo davvero in società!! Tanto le passioni sono le stesse!! un baciotto

  2. Autore

    Mary io non escluderei affatto quest’opzione… dovremmo fondare un nuovo orientamento terapeutico basato sull’unione di psicologia e cibo! 😀

  3. Autore

    MA IO ABITO DI FIANCO A LUGO.. CONOSCO BENISIMO LA TAZZA D’ORO.. DI DOVE SEI TU?!!!!
    BACI

    1. Autore

      Che bello scoprire di abitare vicino ad altre foodblogger! 😀
      Io sono di Piangipane, non so se lo conosci… comunque poco lontano da Lugo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *