Ayawana Villa a Bali: un paradiso affacciato sulla giungla

Ayawana Villa a Bali: un paradiso affacciato sulla giungla

Se stai programmando un viaggio in Indonesia e sei in cerca di un luogo unico dove soggiornare, non posso che consigliarti Ayawana Villa a Bali.

Precisamente, questa meravigliosa villa privata si trova a Ubud. Anzi, ancora più precisamente, la troverai nella zona delle risaie di Tegallalang – piccolo gioiello di smeraldo incastonato in una stretta valle e riconosciuto come Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

ayawana-villa-bali

Dove dormire a Bali – e perché scegliere una villa

Nella pianificazione di un viaggio, gli alloggi sono una delle parti fondamentali.
Non so tu, ma io adoro spulciare tutti gli annunci che trovo online, in cerca della soluzione perfetta per me. Adoro anche perdermi fra le meravigliose foto di posti inarrivabili, solo per il gusto di fantasticare.

A Bali si possono trovare soluzioni per tutte le tasche: dagli ostelli a 2 euro per notte fino ai resort di super mega lusso, con tutte le sfumature che possono esserci nel mezzo – guesthouse, hotel, homestay, appartamenti in case condivise… o ville private.

Fra tutte queste possibilità, perché scegliere di dormire proprio in una villa?

Perché si tratta di un luogo completamente privato, che potrai goderti lasciando spazio alle tue esigenze e ai tuoi tempi. Cogli l’occasione per rallentare il ritmo frenetico della vita quotidiana e per dedicarti anche un po’ all’ozio in un ambiente unico.
E poi, il motivo principale è uno e semplice: scegli una villa perché una volta tanto te lo meriti!

villa-a-bali-veranda

Goditi il qui-e-ora, all’Ayawana Villa a Bali

Ayawana è una villa privata a Ubud, o meglio nella zona di Tegallalang – una location comodissima per visitare le risaie terrazzate più fotografate di Bali (a cui potrai arrivare addirittura a piedi), ma anche per raggiungere il Tirta Empul, tempio delle acque sacre, e il Gunung Kawi, sito archeologico con delle enormi tombe di pietra scavate nella roccia sulle rive di un fiume.

La villa si trova in una strada tranquillissima, puntellata solo da (poche) altre abitazioni private e circondata da distese di risaie e da giungla. Ovunque volgerai lo sguardo, vedrai verde. Decine di sfumature di verde, che rinnoveranno le tue energie e ti faranno sentire assolutamente in pace col mondo.

Addirittura, in giornate limpide, il tuo sguardo potrà arrivare al vulcano Agung da una parte e all’oceano dall’altra. Non è forse meraviglioso?

Ayawana Villa è il luogo perfetto in cui recuperare la connessione col qui-e-ora: immagina di svegliarti prestissimo la mattina, accoccolarti in un pouf sul bordo dell’infinity pool e dedicarti solo all’attesa dell’alba. Osservare la luce che aumenta piano piano, le piante tutto attorno che da scure che erano ricominciano a sprigionare il loro verde, gli uccellini che si tuffano nell’acqua e poi il sole che spunta all’orizzonte.
Mi sono concessa la contemplazione di questo spettacolo più di una volta, durante il mio soggiorno, ed è qualcosa di indescrivibile a parole.

Se pratichi yoga, potrai salutare il sole da bordo piscina o dal prato sottostante, per amplificare ulteriormente la sensazione di essere presente in un momento e in un luogo carichi di energia.

letto-ayawana-villa-bali

Gli spazi di Ayawana Villa

In realtà, le ville sono due: una familiare, con due stanze da letto, e una honeymoon villa, con una sola camera matrimoniale – enorme e luminosissima, tutta circondata di vetrate, e con un letto gigante e comodo, sovrastato da un romantico baldacchino. Io ho dormito in questa stanza e – sì – mi ritengo molto fortunata.

Altra chicca della honeymoon villa è il bagno, dotato sia di doccia che di vasca spaziosa – anch’essa circondata da vetrate. Immagina la meraviglia di concederti un bagno rilassante con lo sguardo che si perde su palme e risaie. Io non volevo più uscire dall’acqua!

Al piano terra di questa costruzione c’è un ampio portico, con divani e un tavolino, perfetto per goderti un drink con un libro in mano – o anche per lavorare, volendo.

Le due abitazioni sono entrambe affacciate sul giardino, il cui centro è occupato dalla protagonista assoluta: la piscina a sfioro sulla giungla, o infinity pool per dirla in modo internazionale.
Lo confesso: erano anni che sognavo di poter fare il bagno in una piscina del genere, affacciata sulla giungla. All’Ayawana Villa ho potuto realizzare questo desiderio e ne sono estremamente grata!
La piscina è molto ampia e abbastanza profonda, il che significa che soddisferà le tue voglie di nuotate mattutine – o pomeridiane – o anche notturne, perché no!

ayawana-villa-bali-infinity-pool

Il giardino si sviluppa su più livelli: oltre a quello principale, c’è un prato più in basso, affacciato completamente sul verde, dove puoi fare yoga o giocare coi bambini; poi c’è un laghetto sulla sinistra, oltre il quale spuntano un tempietto e una piccola, adorabile capanna – che i tuoi bambini colonizzeranno di sicuro; sulla destra invece una schiera di palme decorative e di fiori profumatissimi fanno da recinzione.

Non manca la cucina, usata dallo staff per preparare la colazione che potrai chiedere la sera prima – con un po’ di pazienza, perché l’inglese non è il loro forte – e che potrai gustare nel bellissimo salotto della villa matrimoniale o nella veranda che affaccia sulla piscina.
Imperdibile la cassava fritta!

Segni particolari di questa fantastica villa di Bali? L’arredamento è a dir poco stupendo: tutto di legno massiccio, scelto con una cura impeccabile dal proprietario e sua moglie, che hanno selezionato mobili e opere d’arte che amano particolarmente – e si percepisce in ogni dettaglio, davvero.

Ayawana Villa a Bali: informazioni pratiche

Ho adorato questa villa a Bali – se non si fosse capito. Racchiude tutto quello che avrei potuto desiderare – o forse un po’ di più: l’energia che ho raccolto dall’ambiente circostante non l’avevo considerata, ma è stata la sorpresa più piacevole.

Se deciderai di soggiornare all’Ayawana Villa, potrai prenotare online oppure contattare direttamente il proprietario – Deri, un uomo di una gentilezza unica, che ci ha accolte come se fossimo amiche di una vita ed è stato disponibilissimo a rispondere alle domande e a venire incontro a tutte le nostre esigenze.

Piccole note pratiche: considera che la zona in cui si trova la villa è molto, molto tranquilla. Questo significa che c’è un solo ristorante “a portata di piedi” – che serve colazione, pranzo e cena ma ha un menu un po’ limitato. Non avrai nessun problema se noleggerai un motorino, perché con quello potrai tranquillamente raggiungere i villaggi circostanti e anche Ubud, volendo.
Quindi il mio consiglio è assolutamente di dotartene oppure, se non lo guidi, di accordarti con un driver che ti passi a prendere e ti porti a destinazione ad orari concordati.

ayawana-villa-a-bali

Inutile sottolineare che se stai cercando una villa a Bali per il tuo prossimo viaggio, Ayawana fa veramente al caso tuo. E’ perfetta sia che viaggi con la tua dolce metà, sia con amici o anche con la tua famiglia. Soggiornare in questo paradiso affacciato sulla giungla ti regalerà giornate cariche di energia pura e pace assoluta… e se ancora non bastasse, ti lascio con alcune immagini che – come si dice – valgono più di mille parole!

(A proposito di parole, tu dove soggiorni di solito quando viaggi? Sarei curiosa di conoscere la tua esperienza!)

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.