Bla Kongo – ristorante svedese/etnico @ Roma!

Quest’estate, durante un brevissimo soggiorno a Roma, ho cenato al ristorante Bla Kongo, un posticino etnico, dall’arredamento minimal e molto curato, scelto da un amico che ne è cliente abituale.

Il nome rimanda ad un tipo di patata di cui ignoravo completamente l’esistenza: la patata blu. Il gestore del ristorante, svedese, le importa direttamente dalla Svezia, e le serve cotte come le jacked potatoes inglesi (al forno, avvolte nella carta stagnola) e sormontate da un condimento a scelta – io ho provato quella con yogurt e salmone affumicato e quella con formaggio fuso e verdure grigliate… entrambe ottime!

La pasta della patata è di un viola intenso ed ha un sapore particolare, che rimanda a quello della castagna. Veramente da provare: oltre ad essere una cosa insolita e curiosa garantisco che è anche molto, molto buona!

Il resto del menu propone sia piatti tipici della cucina svedese – come le mie adoratissime polpettine, che infatti ho ordinato e gustato con gioia gaudio e tripudio delle papille gustative –

ed in generale etnica, con incursioni dall’India – riso basmati e curry spuntano in diverse ricette – dal Sud America – ad esempio nel savarin di riso con gamberi in una salsa al latte di cocco o nel super piattone di nachos, formaggio, fagioli e chili di carne – ed anche di qualche prodotto italiano particolare.

I dolci non mi sono piaciuti tanto quanto i salati, ma comunque non erano male. La cheesecake aveva la crema al formaggio molto buona, ma nella base c’era troppa cannella… me lo sarei dovuto aspettare! Ovviamente inadatta a chi non ama per niente quella spezia, come me. I brownies erano decisamente supercioccolatosi sul versante amaro, quindi ottimi per gli amanti del fondente. La torta al cioccolato, per il nostro avventore habitué, è un must che non si fa mancare mai, io però non l’ho assaggiata quindi non mi posso pronunciare.

Anche il vino col quale abbiamo accompagnato la cena era molto buono, e mi pare di ricordare che fra le bevande fosse disponibile anche la birra svedese.

Per quanto riguarda il costo, non temete: sarà medio, addirittura tendente al basso… in ogni caso, ottimo rapporto qualità-prezzo!

Sono una che, di solito, quando è in una città diversa dalla propria cerca di mangiare solo cibo tipico di dove si trova… ma in questo caso sono ben felice di aver fatto uno strappo alla regola: sono bastate una patata viola col salmone e delle polpettine con la loro salsa cremosa a catapultarmi immediatamente da Roma a Stoccolma… vi consiglio assolutamente questo posto se volete fare un viaggio che duri il tempo di una cena! 🙂

Lascia un commento - Leave a comment

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...