Le bruschette del riciclo

Mettete il caso che la vostra genitrice abbia abbondato con la spesa festaiola al supermercato. Mettete quindi il caso che abbiate in frigo tanto, troppo formaggio da smaltire, dei pomodori molto maturi, un avanzo di prosciutto cotto… ah, e anche quintalate di pane ormai non più freschissimo. Il cibo non si butta mai via, soprattutto non in questo periodo di crisi, quindi urge trovare un modo per riciclare al meglio questi avanzi “generici” che chiunque potrebbe trovarsi ad avere.

Il modo più semplice, veloce ma contemporaneamente gustoso?
Quelle che io chiamo, da quando sono nata, “pizzette sul pane”… che altro non sono che bruschette!

Allora tagliate quattro fettone di pane, grosse un centimetro o poco più, e ricopritele con un sottile strato di passata di pomodoro.

Tagliate dei pomodori freschi a cubetti ed adagiateli sopra la passata. Spolverate con un po’ di sale ed origano.

Grattate grossolanamente i formaggi che avete in frigo – io ho usato circa due etti di montasio, un etto di formaggio misto pecora ed un etto scarso di pecorino romano – poi ricoprite con essi i cubetti di pomodoro.

Infine, su ogni bruschetta appoggiate una fetta di prosciutto cotto e il gioco è fatto!

Infornate a 200° per alcuni minuti, finchè il formaggio si sarà sciolto ed il prosciutto avrà formato una crosticina.

Dopo di che non vi resta che addentare la vostra bruschettona… sarà saporita e succulenta, fidatevi! 🙂

Lascia un commento - Leave a comment

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...