La Piadina del Melarancio @ Ravenna

Qualche giorno fa, ho scritto un post per parlare un po’ di piadina e dirvi come farla in casa… oggi, invece, ne scrivo uno per i pigri che non hanno voglia di mettere le mani in pasta, oppure semplicemente per chi si chiede dove si possa trovare della buona piadina DOC a Ravenna.

Premesso che la città e le zone limitrofe sono disseminate di piadinari, i cui chioschetti sono riconoscibilissimi, a strisce verticali bianche e verdi, e che in vari ristoranti si trova anche della buona piadina (come, ad esempio, alla Ca’ de Vèn – dove fanno anche quella coi ciccioli, che è abbastanza difficile da trovare), ho scelto di concentrarmi su un posto in particolare (almeno per oggi): La Piadina del Melarancio.
Purtroppo non c’è un sito internet da linkare, ma voglio sottolineare che non sto parlando nè del Melarancio (il ristorante) nè della Locanda del Melarancio (il pub), ma proprio della “dependance” La Piadina del Melarancio, che si trova nel centro storico di Ravenna, in via IV Novembre.

Prima di provare questa piadineria, devo essere sincera, ero un po’ scettica: non so perchè, ma temevo che sfruttassero semplicemente la location centrale per attirare clienti, e davo per scontato che la qualità del prodotto non fosse ottima.
Poi l’ho provata, ed ho totalmente cambiato idea! Tant’è che, da allora, ci porto i miei amici che vengono da altre zone d’Italia e la consiglio a chiunque. E’ decisamente una delle migliori piadine che abbia mai mangiato, se non addirittura la migliore in assoluto!

E’ molto grossa ma si scioglie in bocca, non è pesante e – al contrario di quello che si potrebbe pensare mangiandola – si digerisce benissimo. Gli ingredienti con cui farcirla sono genuini e freschi, il prosciutto crudo ad esempio viene tagliato in loco con l’affettatrice a seconda del bisogno.
Anche i crescioni sono decisamente da consigliare, l’unico “problema” è che in quel caso l’impasto viene lasciato più sottile e dopo un crescione può essere che il vostro stomaco ve ne richieda un altro! Comunque son talmente buoni che non sarebbe un grosso sacrificio mangiarne due…
Inutile dire che trovate anche i mini-crescioni alla Nutella, per non farvi mancare niente! 😉

Chiaramente in vendita ci sono anche le bevande, oltre ad una serie di prodotti di slow food e di artigianato locale che potete trovare nella sala sul retro.
La piadina potete infatti mangiarla anche in loco, all’interno seduti sugli sgabelli appoggiandovi su delle botti o all’esterno, d’estate, sui tavolini sistemati per strada davanti all’ingresso, oltre che prenderla da asporto.

Un particolare che mi è piaciuto un sacco fin dal primo momento in cui l’ho notato è questo: quando manca qualcosa al bancone dove ordinate – affettati, piadine, formaggi – potete vederlo scendere dal cielo… o meglio dal soffitto: il cibo viene infatti sistemato all’interno di un cestino di vimini, appeso ad una corda e fatto scendere da una botola che dà sul piano superiore, dov’è situata la cucina!

In conclusione: thumbs up per la Piadina del Melarancio! Ottimo sia per i ravennati in cerca di sapori di casa che per i turisti che vogliono un pranzo veloce, tipico e gustoso senza spostarsi dal centro storico!

Lascia un commento - Leave a comment

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...