Fuji – ristorante giapponese @ Ravenna

Prima di andare a New York, ero convinta che il sushi non mi piacesse. Una volta lì, per curiosità, l’ho provato di nuovo… e me ne sono innamorata! Tanto che, una volta tornata a casa, ho iniziato ad avere degli attacchi incredibili di sushi-craving, per cui appena posso cerco di trascinare qualcuno a mangiare giapponese.

L’altra sera sono andata con cugino, sua mamma e mia mamma al ristorante giapponese Fuji, in centro a Ravenna (gli stessi gestori hanno da poco aperto anche una seconda sede leggermente più in periferia, il Fuji 2).


Non era certo la prima volta che ci andavo, ma è stata invece la prima volta in cui ho scelto il menu a prezzo fisso invece che quello à la carte. In pratica, a cena si spendono 19.90€ e si può scegliere tutto ciò che si vuole per quante volte si vuole da un elenco di 50 piatti. L’unico vincolo è che se si ordina qualcosa che poi non si mangia, quella pietanza verrà pagata a prezzo di menu. Il segreto è ovviamente quello di ordinare i piatti mano a mano che la cena procede

In questo caso tutti e quattro abbiamo scelto l’opzione a prezzo fisso, quindi sul nostro tavolo sono transitate miriadi di piatti diversi, uno più bello dell’altro, e tutti buonissimi!


Io mi sono buttata a capofitto nel sushi, affogandolo nella salsa di soia e mangiandone una quantità doppia rispetto a quella che mi concedevo di solito – quindi risparmiando una decina di euro ed essendo molto più soddisfatta! E vi dirò, la prossima volta mi sa che mi strafogherò ulteriormente… l’ho digerito talmente bene che potevo permettermene anche di più!


Ogni volta che ho cenato in questo ristorante, sono rimasta veramente soddisfatta dalla freschezza e dalla qualità del pesce, oltre che dalla presentazione curatissima dei piatti.


Il palato ha gioito per tutto ciò che ho avuto il piacere di assaggiare durante quest’ultima cena… e volete sapere una cosa? Mia mamma – quella scettica – avrebbe voluto continuare a mangiare ad oltranza, e appena arrivate a casa stava già ragionando su quando tornare a banchettare con quel ben di Dio!

Al di là del cibo, il locale è molto bello e curato, com’è tipico dei ristoranti giapponesi: i tavoli di legno scuro sono abbinati a divanetti di pelle rossi, e il tutto è in tinta con stoviglie e tovaglioli.

Le luci sono soffuse e non c’è confusione, anche quando l’affluenza aumenta, il che lo rende a mio parere molto adatto anche per cenette romantiche!
Se siete in tanti vi consiglio di prenotare, perchè c’è sempre un discreto movimento…

Ecco, già solo a parlarne a me è venuta voglia di tornarci… quindi se da qui passa qualche amante del giappo, faccia un fischio che ci andiamo in compagnia! 🙂

4 Comments Add yours

  1. arielfoodie ha detto:

    Ahahaha posso sempre aggiungere una postilla! 😀

    ps: fighissimi i nomi dei due commentanti! XD

    Mi piace

  2. Il cugino ha detto:

    Grazie per non aver descritto la mia sfondaggine

    Mi piace

  3. palloncinaro ha detto:

    ….interessante….

    Mi piace

Lascia un commento - Leave a comment

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...