Cookies con scaglie di cioccolato e nocciole

Lo so, sono colpevolmente latitante ultimamente! E’ un periodo un po’ frenetico, molto pieno di impegni – anche divertenti eh, ma sempre impegni sono – che hanno sottratto tempo al mio spadellamento in cucina.
Fra l’altro, lunedì avrei dovuto iniziare la dieta… eh già, perchè si sta avvicinando a passi da gigante il cruccio della maggior parte delle donne che conosco: la temutissima prova costume! Invece, sono talmente piena di cose da fare che non ho ricominciato a pedalare sulla cyclette – cosa che mi ero ripromessa di fare tutti i giorni – e intanto che c’ero ho pensato bene di non iniziare nemmeno la dieta! A dirla tutta, non è stata solo colpa mia: ho ospitato un amico di Roma che mi ha gentilmente regalato un kg di cioccolata e un sacchettino di cacao dei monaci Trappisti, il tutto corredato da un libro contenente più di 400 ricette dolci… capite bene che per una come me non avrebbe certo potuto mettersi a dieta con tutte queste tentazioni attorno!

E infatti, due giorni dopo aver ricevuto il regalo, ho dato libero sfogo alla voglia di cookies che mi portavo dietro da un anno – ah sì, perchè in questi giorni ricorre anche il primo anniversario del mio ritorno da New York!

La ricetta per i miei cookies l’ho cercata su un sito il cui nome è tutto un programma: si chiama Best Ever Cookie Collection! Volevo che risultassero morbidi, non croccanti, e che contenessero scaglie di cioccolato e frutta secca, dato che avevo già deciso che avrei utilizzato la cioccolata – dei monaci Trappisti di cui sopra – al latte con nocciole intere.

Ricetta trovata, provata, approvata, apprezzata da tutti e sbafata goduriosamente, quindi ve la passo molto volentieri!

Le dosi sono per circa 12 cookies grandi.

Ingredienti:
160 g di farina
mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio
115 g di burro (a temperatura ambiente)
80 g di zucchero
50 g di zucchero di canna
mezzo cucchiaino di sale
mezza fialetta di aroma di vaniglia
1 uovo grande
scaglie di cioccolato (al latte con nocciole) q.b. per riempire un bicchiere

Procedimento:
Preriscaldate il forno a 180°.
In una ciotola capiente, sbattete il burro e i due tipi di zucchero finchè il tutto non risulterà spumoso.
Aggiungete sale, vaniglia e l’uovo e continuate a montare fino ad ottenere una consistenza cremosa.
All’interno di questo composto, versate la farina unita al bicarbonato, poi le scaglie di cioccolato e nocciole. Mischiate tutto finchè gli ingredienti non saranno uniformemente amalgamati.


Ricoprite una teglia di carta da forno e, aiutandovi con due cucchiai, formate dei mucchietti irregolari di impasto – avrà una consistenza appiccicosa, molto diversa da quella della pasta frolla dei nostri biscotti “tradizionali”, più simile a quella di una torta. Non preoccupatevi se vi sembreranno dei blob informi: lasciate i mucchietti di impasto lontani l’uno dall’altro, e vedrete che si allargheranno e sistemeranno per benino per conto loro.


Cuocete a 180° per circa 12 minuti – il tempo dipende anche dalla grandezza dei cookies: il bordo dev’essere ben dorato ma assicuratevi che rimangano morbidi al centro.
Lasciateli raffreddare prima di spostarli dalla teglia, altrimenti rischieranno di rompervisi in mano!

Ecco, i vostri cookies sono pronti per essere addentati… resteranno buonissimi anche i giorni successivi – ma dato che sono a dir poco deliziosi, non resisteranno a lungo! 😛
Nel caso dobbiate conservarli, teneteli dentro una scatola ben chiusa in modo che non si secchino.

Vi giuro: erano qualcosa di spaziale! Sarà per la cioccolata che è davvero di qualità ottima, sarà per la ricetta… un morso tira l’altro e sarei andata avanti all’infinito a mangiarne, ma per fortuna ne avevo fatti solo 12 e ne ho anche offerti un po’ in giro! 😀

Vi suggerisco caldamente di provarli, soprattutto se avete dei bambini – o degli adulti golosi: per la colazione sono assolutamente perfetti, ma diciamo che anche come spuntino (leggermente calorico, ma chiudiamo un occhio) non vi deluderanno affatto!

2 Comments Add yours

  1. Uncle Albert ha detto:

    Ari quando rientrero’ dall’ ospedale me ne fai con il cioccolato fondente ?
    Complimenti ancora per l’esposizione delle tue ricette.
    Uncle Albert

    Mi piace

    1. arielfoodie ha detto:

      Certo, il catering Fool for Food è sempre disponibile!
      Grazie!

      Mi piace

Lascia un commento - Leave a comment

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...