Ristorante/Cheese bar PER @ Bagnolo di San Pietro di Feletto (TV)

on

Quando, in veste di Delizia Itinerante, sono stata in provincia di Treviso a vedere da vicino come nasce la birra di 32 Via dei Birrai, a pranzo sono andata al ristorante/cheese bar PER, un locale appena aperto e molto particolare.
Già il nome è tutto un programma: PER è l’acronimo di “Percorsi Enogastronomici di Ricerca”, il che sottintende tutta la filosofia che vi sta alla base, ma sono anche le prime tre lettere di Perenzin, ovvero il caseificio che ha dato vita a questo nuovo progetto.

In pratica i proprietari del caseificio hanno occupato un nuovo stabilimento – che stanno ancora ultimando – nel quale hanno inserito anche una bottega, che ovviamente vende anche i loro formaggi, e questo nuovissimo ristorante/cheese bar dove è possibile fare aperitivi, pranzi e cene. Quasi tutti i piatti contengono i loro speciali prodotti caseari, rielaborati e valorizzati.

Il tutto avviene in un ambiente pulito, lineare, improntato all’ecologia (gli arredi sono di cartone o di legno e pallet riciclati), che fin dal primo momento mi ha colpito molto positivamente.

Io, essendo lì con Paola – che vende i loro prodotti alla Delizia – e Loreno – uno dei soci di 32 Via dei Birraiho avuto due fortune: la prima è stata quella di poter visitare il piano interrato, dove si trovano un piccolo museo e le celle di stagionatura dei formaggi; la seconda è stata invece quella di poter fare una meravigliosa degustazione dei loro formaggi, guidata da una Arianna – che lavora per la latteria Perenzin – abbinandola alle birre 32 Oppale e Curmi.


Già solo a raccontarlo mi invidio da sola! 😀
Di formaggi ne abbiamo assaggiati davvero molti, tutti di ottima qualità ed ognuno con le sue caratteristiche peculiari, ma come in tutte le cose ognuno ha le sue preferenze, ed io mi sono follemente innamorata del S. Pietro in cera d’api – un formaggio stagionato più di 12 mesi, la cui crosta viene ricoperta di cera d’api naturale… alla fine il formaggio risulta molto compatto ma pastoso quando lo si mangia, con un retrogusto di miele veramente fa-vo-lo-so! Consigliatissimo, se riuscite a trovarlo in giro…

Dopo di che, già praticamente pieni per la degustazione, abbiamo optato per tre primi… io ho preso dei tagliolini fatti in casa con verdure saltate e ricotta affumicata – molto buoni, ma la ricotta aveva un sapore molto forte e deciso quindi per apprezzarli dovete essere grandi estimatori dell’affumicato! – mentre gli altri hanno provato delle orecchiette mediterranee e dei ravioli al formaggio e pere con spinacini freschi. In entrambi ovviamente erano presenti prodotti Perenzin, ma sinceramente ora non ricordo con precisione quali. In ogni caso la bontà dei due piatti è stata decantata da chi li ha assaggiati!

Insomma il locale è decisamente interessante, il menu pure, l’idea alla base mi piace molto ed organizzano anche tanti eventi di vario genere… chi abita in zona secondo me farebbe bene ad approfittarne! E se siete amanti dei formaggi, non perdetevi i loro taglieri… mangiati in purezza, si apprezzano ancora di più!

3 Comments Add yours

  1. emanuela perenzin ha detto:

    Le caratteristiche del S.Pietro in cera d’api sono sostanzialmente 3:
    – affinamento fatto con un profumo armonico rispetto al formaggio (i degustatori riconoscono i profumi di miele e cera presenti naturalmente nel formaggio in questione) quindi un sapore deciso ma molto elegante e rotondo
    – la persistenza del sapore
    – texture particolarmente morbida per un formaggio molto stagionato
    le ultime 2 caratteristiche sono dovute alla cera, che ricopre tutta la forma per lungo tempo, tanto da richiudere all’interno della forma tutti i sapori e la poca umidità.

    Mi piace

  2. Alberto ha detto:

    Molto interessante il S.Pietro in cera d’api: il contrasto dolce/salato nei formaggi ci appassiona (non l’ho assaggiato ma lo immagino con questa caratteristica).
    Ciao
    Uncle Albert & Grandfather Henry

    Mi piace

Lascia un commento - Leave a comment

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...