Monoporzioni di mojito cheesecake!

Premessa: questa ricetta l’ho pedissequamente copiata dal blog Pane e Pomodoro… l’ho vista e sono rimasta folgorata: per concludere l’apericena organizzato per il mio compleanno avevo pensato di ordinare dei semifreddi in monoporzione da una gelateria della zona, invece a due giorni dalla festa ho stravolto i programmi e ho deciso che DOVEVO preparare questa mojito cheesecake. Anche perchè è tutta l’estate che io e i miei amici non facciamo altro che bere mojito, persino io che non l’avevo mai bevuto prima perchè era troppo alcolico per me (la mia tenuta alcolica sta migliorando)… quindi questa tradizione del 2012 andava consacrata!


La parte più difficile è stata trovare le ciotoline monoporzione… o per lo meno, pensavo che sarebbe stato difficile. In realtà le ho trovate dentro un supermercato Coop. Non economicissime, ma molto molto belle… e poi sarebbero usa e getta, ma io le ho lavate e si possono tranquillamente riutilizzare più e più volte.

Per quanto riguarda le dosi, io ho preparato 24 monoporzioni… però tenete conto del fatto che lo strato di crema è venuto molto basso. Se volete una porzione un po’ più sostanziosa allora raddoppiate le dosi rispetto a quelle che vi do. Io, quando mi capiterà di rifarla, le raddoppierò sicuramente perchè la crema è talmente buona che è un peccato che ce ne sia così poca!

Ingredienti:
90 g di biscotti secchi (i miei erano integrali)
40 g di riso soffiato
45 g di burro fuso
250 g di philadelphia
200 g di yogurt al limone
125 g di zucchero di canna
50 ml di rum
3 fogli di colla di pesce
2 cucchiai di latte (scarsi)
2 lime
10 foglie di menta (più quelle per la decorazione)

Procedimento:
Sbriciolate i biscotti con l’aiuto di un mixer o con un batticarne, poi uniteli al riso soffiato ed al burro fuso. Mischiate bene il tutto e versatene un cucchiaio in ogni monoporzione, sbattendo un po’ le ciotoline in modo che il contenuto si pareggi. A questo punto lasciatele in frigorifero intanto che preparate la crema.


Mettete la colla di pesce ad ammollare in acqua fredda.
In un recipiente, mischiate lo yogurt e il philadelphia, poi aggiungete lo zucchero, il rum, la scorza e il succo di un lime e la menta grossolanamente spezzettata.


In un pentolino, scaldate i due cucchiai di latte (senza portarli ad ebollizione) ed unitevi i fogli di colla di pesce strizzati, in modo da scioglierli. Lasciate raffreddare leggermente e poi unite alla crema, amalgamando bene.
Versate un po’ di crema al formaggio in ogni ciotolina monoporzione, poi rimettete in frigorifero per almeno alcune ore (io le ho preparate con un giorno di anticipo).


Poco prima di servire, decorate ogni monoporzione con uno spicchio del lime che avevate tenuto da parte ed una fogliolina di menta. A vostro piacimento potete aggiungere anche piccole cannucce colorate, ombrellini o, come ho fatto io, potete decorare con una penna alimentare… nel mio caso ho scritto “26” in ogni monoporzione, dato che si festeggiava il mio 26esimo compleanno!

Detto così può sembrare un dolce laborioso da preparare… non lo è assolutamente, ci vuole solo un po’ di pazienza per riempire le ciotoline ma vi assicuro che il risultato vi ripagherà!
Il gusto è fresco, dolce ma non troppo, l’ha adorato persino la mia nonna ultraottantenne che l’ha definito “molto fine”! A me è piaciuto davvero da morire e spero di avere presto un’altra occasione per riproporlo… fra l’altro è un dessert estivo perfetto, non si sono lamentati nemmeno coloro che di solito mi dicono che “un dolce senza cioccolato non è un dolce”… quindi vuol dire che era proprio buono! 😀

Un commento Aggiungi il tuo

Lascia un commento - Leave a comment

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...