Torta di rose salata

on

Il merito di questa ricetta va tutto a mia mamma, che l’ha scovata in internet, l’ha modificata, l’ha preparata… io ho contribuito solo fotografando e poi pappandomela con gusto!
In pratica si tratta della versione salata della famosa torta di rose, che finora avevo provato solo come dolce… ma, vi dirò, la preferisco così! 😀

Torte di rose appena sfornate

Se state cercando un’idea per il pranzo di Pasquetta… anche se a quanto pare le piogge torrenziali impediranno le gite fuoriporta, questa ricetta può sempre tornare utile. Sia come antipasto, che come piatto unico o secondo… oppure per un buffet! Insomma, davvero, provatela perchè è strabuona!

Ingredienti:
350 g di farina manitoba
100 g di farina 00
50 g di farina integrale
1 cubetto di lievito di birra
150 ml di latte tiepido
2 cucchiaini di sale
1 cucchiaino di zucchero
3 cucchiai di olio extra vergine di oliva

ripieno a piacere – nel nosro caso una torta conteneva prosciutto cotto affumicato e provola, e l’altra ricotta e finocchiona

Procedimento:
In un recipiente mischiate tutti gli ingredienti secchi, quindi le farine, il sale e lo zucchero.
In un altro, sciogliete il lievito di birra nel latte tiepido, poi versatelo sulle farine ed aggiungete l’olio.

Impasto rose
Impastate bene a mano per una decina di minuti, poi riponete in una ciotola coperta da un panno e conservate a temperatura ambiente per un paio d’ore, in modo che il lievito possa agire.

Impasto steso e coperto di prosciutto
Passato il tempo necessario, lavorate nuovamente l’impasto per qualche minuto e poi stendetelo alto circa qualche millimetro.

Impasto steso con prosciutto e formaggio

Farcitelo come più vi piace, poi arrotolate l’impasto e ricavatene dei rotolini larghi circa 5 cm.

Rotolini tagliati

Disponeteli in una teglia tonda foderata di carta forno lasciandoli leggermente distanziati l’uno dall’altro, poi fateli riposare per mezz’oretta in modo che l’impasto lieviti una seconda volta.

Rotolini prima della seconda lievitazione
A questo punto infornate in forno preriscaldato a 200° per circa 30 minuti.
Potete servirla ancora calda – strepitosa – o fredda – altrettanto buona. Testato e garantito!

Torta di rose in tavola

L’impasto è fantastico, rimane morbidissimo ed assomiglia quasi ad un pan brioche nonostante l’assenza di uova…

Fra l’altro, come potete vedere, è anche un piatto molto coreografico, bello persino come centrotavola!
Fra noi ha avuto un gran successo, soprattutto per il gusto più ancora che per l’aspetto 😀

Torta di rose dall'alto

Diamo a Cesare quel che è di Cesare: brava mamma!

E a voi consiglio assolutamente di copiare. 🙂

6 Comments Add yours

  1. Francesca ha detto:

    Un pò rose e anche un pò girelle, l’aspetto è invitante! 🙂

    Mi piace

    1. arielfoodie ha detto:

      In effetti sì, ricordano anche le girelle… e se l’aspetto è invitante, fidati che il sapore lo era ancora di più! 😀

      Mi piace

  2. Alberto ha detto:

    La torta, oltre che dal punto di visto gustativo (morbidissima!!!), è molto piacevole anche per la “scenografia” della pasta sfoglia arrotolata che la fa apparire proprio come un roseto fiorito da giardino.
    Complimenti ancora da 2 persone che l’hanno assaggiata per davvero.
    Brave Patty & Ary.
    Uncle Albert & Grandfather Henry.

    Mi piace

  3. paneepomodoro ha detto:

    Ebbrava la mamma! Io la feci tanto tanto tempo fa con radicchio e non mi ricordo che altro! Da provare quanto prima con questi ripieni!

    Mi piace

    1. arielfoodie ha detto:

      Buona davvero! 😀

      Mi piace

  4. patrizia ha detto:

    grazie figlia!!

    Mi piace

Lascia un commento - Leave a comment

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...