Muffin avena e mele

on

La settimana scorsa avevo voglia di un dolce. E avevo anche la smania che ogni tanto mi prende di sperimentare.
Oltre a un frigo pieno di mele, e ad una confezione di farina d’avena aperta.
Unite tutte queste cose e salta fuori l’idea di preparare dei muffin avena e mele!
Ho rovistato un po’ in internet in cerca di ispirazione, poi come quasi sempre faccio ho creato la mia ricetta pescando qua e là. Risultato? 15 muffin profumatissimi che sono piaciuti a tutti!

E che, come spesso accade ultimamente, vanno a braccetto con l’idea di una nutrizione più sana senza togliere nulla al gusto… in questo caso nell’impasto non c’è burro, e in più ci sono le mele e l’avena, che contiene tanti principi nutritivi ottimi come vi ho raccontato qui.

Muffin alternati
Pronti allora per questi bocconcini buonissimi a 360°?
Via!

Ingredienti (per circa 14 muffin):
230 g di farina d’avena
70 g di farina 0
150 g di zucchero di canna (più qualche cucchiaio per decorare)
3 uova piccole
70 g di olio di arachidi
1 bustina di lievito vanigliato per dolci
2 mele
succo di limone
un goccio di latte d’avena

Procedimento:
Sbucciate le due mele, tagliatele a cubetti molto piccoli e irroratele con del succo di limone in modo che non anneriscano.

Mele a tocchettini
In un recipiente mischiate le due farine e il lievito. In un altro, montate le uova con lo zucchero, unite l’olio a filo e concludete versando gli ingredienti secchi. L’impasto risulterà probabilmente troppo sodo: aggiungete un pochino di latte d’avena, quel tanto che basta per ottenere la consistenza giusta “da torte”.

Impasto

Come ultima cosa aggiungete i tocchetti di mela e mischiate bene il tutto.
Riempite i pirottini per tre quarti, cospargeteli con un po’ di zucchero di canna e cuoceteli in forno già caldo a 180° per circa 20/25 minuti.

Muffin pronti per essere infornati

Non so perchè, ma questi muffin mi sembrano particolarmente eleganti… sarà quello zucchero di canna in cima, che ricorda delle pietruzze preziose, o forse il profumo che sprigionano.
La cosa che mi è piaciuta in assoluto di più di queste tortine è stata la consistenza: erano talmente morbide da risultare cremose, quasi come se avessero un ripieno! Si scioglievano in bocca…

Muffin di lato
Il sapore è molto delicato, non troppo dolce come piace a me, con quella parte croccantina data dallo zucchero di canna in superficie. Sarebbe stato molto adatto anche l’inserimento di una manciata di gocce di cioccolato fondente, penso!
Inutile dire che un dolcetto del genere è perfetto sia per colazione che per merenda… buono, sano, “portatile”, nutriente… meglio di così!

Muffin dall'alto
Questi muffin li ho fatti anche pensando ai miei ragazzini, con cui dal giorno dopo avremmo iniziato la full immersion di preparazione all’esame di terza media… ne ho portati un po’ al lavoro e se li sono mangiati con moltissimo gusto! Speriamo che portino bene 🙂

4 Comments Add yours

  1. Bellissima idea! Mi sa che li proverò presto! 🙂

    Mi piace

    1. arielfoodie ha detto:

      Te li consiglio!! 🙂 Poi fammi sapere se ti sono piaciuti…

      Mi piace

  2. Maria Giulia ha detto:

    …..divorati direi….io nn sono riuscita ad addentarne nemmeno un pezzetto!!!

    Mi piace

    1. arielfoodie ha detto:

      Eheheh a forza di dire che sei a dieta, ne hanno approfittato gli altri! 😀

      Mi piace

Lascia un commento - Leave a comment

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...