Torta pesche e philadelphia

il

L’idea per questa torta mi è venuta semplicemente perchè in frigo c’era del philadelphia per smaltire… ho trovato online una ricetta che prevedeva le banane, ma in casa non ne avevo. Avevo invece un sacco di pesche mature e profumate e ho deciso di provare con quelle: scelta azzeccata!

Pesca
Il risultato di questo miscuglio di ingredienti è una torta estiva, profumata, nutriente ma leggera, perfetta come colazione o merenda.
Come farla? Semplicissimo!

Ingredienti:
2 pesche
200 g di farina 00
50 g di farina di mandorle
200 g di philadelphia light
150 g di zucchero
2 uova grandi (o 3 piccole, fate voi 😀 )
40 ml di olio di arachidi
12 g di lievito vanigliato per dolci
1 pizzico di sale
qualche cucchiaio di zucchero di canna per guarnire

Procedimento:
Pulite le pesche sbucciandole e tagliandole a pezzi, poi frullatele aggiungendo qualche goccia di limone perchè non anneriscano e lasciatele da parte (magari in frigorifero).

Purea di pesche
Montate le uova con lo zucchero e un pizzico di sale, poi unite il philadelphia e continuate a sbattere con le fruste elettriche. Versate nel composto l’olio e la purea di pesche, infine le farine e il lievito già precedentemente mischiati fra loro.

Impasto
Imburrate e infarinate uno stampo, versatevi all’interno l’impasto e ricopritelo con qualche cucchiaio di zucchero di canna.
Cuocete in forno già caldo a 180° per circa 35/40 minuti.

Torta pronta per essere infornata

Come ho detto, questa torta è davvero profumatissima: sarà il connubio di pesche e farina di mandorle!
Poi io adoro lo zucchero di canna in superficie, che fa una crosticina croccante.

Torta appena sfornata
La torta rimane piatta e la consistenza è soffice ma abbastanza soda, il che potrebbe renderla adatta ad essere farcita! Attenzione però a non usare creme troppo umide perchè lo è già di suo, contenendo le pesche nell’impasto.

Fetta di torta
Provate a prepararla e a farla mangiare ai vostri bambini per colazione… la frutta non gli sarà mai piaciuta così tanto! 😉

4 commenti Aggiungi il tuo

  1. panelibrienuvole ha detto:

    Mi piace l’idea di questa torta alle pesche…e trovo molto interessanti anche tante altre ricette del tuo blog, spesso semplici ma sane e naturali, come piacciono a me! 🙂
    Piacere di fare la tua conoscenza!

    Mi piace

    1. arielfoodie ha detto:

      Esatto… cerco sempre che le mie ricette siano semplici, sane e naturali oltre che buone! Mi fa piacere che anche tu condivida 🙂
      Felice di conoscerti!

      Mi piace

  2. marialarese ha detto:

    Sembra davvero buona e hai cammuffato la torta divinamente;) Un bacione e piacere di conoscerti:)

    Mi piace

    1. arielfoodie ha detto:

      Piacere mio… e grazie! 🙂

      Mi piace

Lascia un commento - Leave a comment

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...