Ripubblicazione di “Jumbo donut alla banana e sciroppo d’acero” per il contest “Un anno di colazioni: il ciambellone”

Qualche mese fa ho fatto un acquistone: un doppio stampo di silicone per fare jumbo donuts! Un’americanata che ho trovato su un sito e mi ha subito conquistato… in pratica te lo spacciano come lo stampo più fantastico del mondo, con cui potrai fare ciambelle grandi 27 volte le normali donuts (avete presente le classiche ciambelline americane che Homer mangia da mattina a sera nei Simpson?) e così diventerai l’eroe dei tuoi amici e il più amato di ogni festa! In sostanza non è altro che un doppio stampo di silicone, per l’appunto, con cui puoi cuocere contemporaneamente due ciambelle che poi unirai per formare un’unica grande donut… niente di trascendentale, ma mi piaceva comunque e me lo sono voluto regalare. 😀
Ovviamente due giorni dopo il suo arrivo l’ho inaugurato usando come scusa una cena con amici per il compleanno di uno di loro.

BeFunky_PopArt_10
Non sapevo che impasto scegliere per questo esperimento: me ne serviva uno che rimanesse abbastanza piatto, per non dover poi tagliare via quintali di torta in previsione dell’assemblamento finale… quindi mi sono ricordata delle mie cupcakes alla banana, che erano rimaste perfettamente lisce, e il cui impasto mi era piaciuto da morire.
Poi ho fatto una rapida ricerchina sulle glasse e sono giunta alla conclusione che avrei preparato una ciambella gigante alla banana, con glassa allo sciroppo d’acero e un tocco di Nutella che non fa mai male!

Ciambella dall'alto

Ingredienti:
3 banane
1/2 limone
120 g di burro
180 g di zucchero
3 uova
300 g di farina (metà 0 e metà 00)
4/5 cucchiaini di lievito vanigliato per dolci
(questi sono gli ingredienti per l’impasto, ma se per caso avete lo stesso stampo che ho usato io sappiate che è meglio farne un po’ di più, quindi magari usate 4 banane ed aumentate le dosi di conseguenza)

125 g di zucchero a velo
4 cucchiai di sciroppo d’acero
1 cucchiaio di burro

Nutella

Procedimento:

Ciambella nello stampo
Per quanto riguarda l’impasto della ciambella, trovate tutto il procedimento qui. L’unica cosa che cambia è il tempo di cottura, che ho portato sui 25/30 minuti – ricordatevi di invertire di posizione i due stampi di tanto in tanto.

Ciambelle in raffreddamento
Dopo la cottura, lasciate intiepidire le ciambelle e poi rovesciatele a testa in giù per terminare il raffreddamento (così dovrebbero anche appiattirsi un pò).

Glassa a bagnomaria
Per la glassa, semplicemente mettete in un pentolino lo zucchero a velo, lo sciroppo d’acero ed il burro e sciogliete a bagnomaria. Tenete in caldo finchè non la verserete sulla ciambella.

Ciambella spalmata di Nutella
Quando le ciambelle saranno fredde, tagliate via l’eventuale eccesso di impasto per pareggiarle, e posizionatene una sul piatto di portata. Spalmatela di Nutella, poi adagiatevi sopra la seconda ciambella.

Ciambella
Come ultima cosa versate la glassa calda in modo uniforme – più o meno – e state attenti perchè inizia a rapprendersi subito! Se volete potete aggiungere anche qualche zuccherino colorato come ho fatto io, per ricordare proprio la classica ciambellina americana.

BeFunky_VintageColors_1

Il sapore era molto buono, l’abbinamento banana-Nutella-sciroppo d’acero mi piace da matti… ecco: forse potevo mettere un po’ più di Nutella!
L’impasto, visto che contiene un’alta percentuale di frutta, resta molto umido per cui sarebbe meglio consumarlo nel giro di qualche giorno… ma nel mio caso non c’è stato problema, il giorno dopo averla fatta la torta si era già volatilizzata! 😉

Fetta di torta

Con questa ricetta partecipo al contest “Un anno di colazioni: il ciambellone” di Letizia in Cucina in collaborazione con FIMOra.

4 commenti Aggiungi il tuo

  1. la glassa con lo sciroppo d’acero è davvero stuzzicante! voglio provarla anch’io … e mi piace un sacco anche il nome “fool for food” 😀

    Mi piace

    1. arielfoodie ha detto:

      Grazie! 😀
      Io lo sciroppo d’acero lo adoro… ci farei il bagno dentro! 😀

      Mi piace

  2. Letizia ha detto:

    Mi piace un sacco, è davvero golosa e invitante! Provvedo a inserirla subito fra le ricette partecipanti!

    Mi piace

    1. arielfoodie ha detto:

      Bene, grazie! 🙂 🙂

      Mi piace

Lascia un commento - Leave a comment

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...