Muffin senza glutine con bacche di goji

Ebbene sì, anche io ho ceduto alla curiosità e mi sono procurata un pacchettino di bacche di goji… ormai immagino le conosciate tutti: sono bacche asiatiche essiccate, diventate popolarissime perchè a quanto pare sono un concentrato di antiossidanti coi superpoteri.

Bacche di goji

Non so se siano effettivamente così potenti come vengono dipinte, ma mangiarne qualche manciata di sicuro non nuoce… peccato che il loro sapore non mi convinca molto. Sono dolcissime, ma lasciano un retrogusto che in qualche modo mi disturba, per lo meno mangiandole così in purezza. I muffin di cui sto per parlarvi sono nati proprio per cercare un modo per mascherare un pochino questa loro caratteristica… e devo dire che ha funzionato! Dolcificano la tortina e, essendo il loro sapore amalgamato con quello dell’impasto, risulta meno stucchevole e più piacevole.

Muffin impiattatiInoltre, come sempre cerco di fare negli ultimi mesi, la ricetta è povera di zucchero e non contiene burro, nè – chiaramente – glutine. Insomma, sono tortine buone, naturalmente dolci, e con un’iniezione di antiossidanti grazie alle bacche di goji!

La ricetta l’ho riadattata usando come base quella dei muffin senza glutine ai mirtilli, quindi non è niente di completamente nuovo… ma ho cambiato il mix di farine e ho cercato di alleggerirla il più possibile!

Ingredienti:
180 g di farina di riso
70 g di fecola
50 g di farina di mais per pasticceria
90 g di zucchero di canna
2 uova
100 g di olio di semi
100 g di banana
10 g di lievito vanigliato
qualche cucchiaio di bacche di goji

Procedimento:
Montate assieme le uova e lo zucchero di canna, aggiungendo un pizzico di sale, finchè il composto non sarà chiaro e spumoso.

Uova montate
In un altro recipiente mischiate le farine e il lievito, poi uniteli alle uova montate, amalgamando bene ed alternando gli ingredienti secchi con l’olio.
Frullate la banana e aggiungetela  al composto, facendo attenzione ad amalgamarla omogeneamente. Infine unite le bacche di goji, mischiate e l’impasto è pronto.

Muffin pronti per essere infornati
Versatelo in dei pirottini da muffin e cuocete in forno già caldo a 180° per circa 20 minuti.

Otterrete delle tortine profumatissime, dolcificate più dalla frutta (fresca ed essiccata) che dallo zucchero, con un retrogusto di banana – che ormai amo inserire in tutti i dolci – e vaniglia…

Muffin appena sfornati
L’impasto è compatto ma morbido, con una leggera crosticina esterna grazie – credo – alla farina di mais presente. Ha una consistenza che lo rende totalmente diverso da tanti impasti sbriciolosi senza glutine… provare per credere.
I vostri muffin sono pronti per allietarvi a colazione e merenda… e sono un ottimo modo per far mangiare qualcosa di buono e salutare ai vostri bimbi, oltre che a voi stessi! 🙂

Interno del muffin

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. acasadisimi ha detto:

    anch’io tempo fa ho fatto i muffin con le bacche e devo dire che ai miei figli sono piaciuti tanto!

    Mi piace

    1. arielfoodie ha detto:

      Se sapessero che dentro ci sono delle bacche rosse forse non li assaggerebbero neppure… e invece sentendo il sapore buono immagino non si siano posti il problema! 🙂

      Mi piace

Lascia un commento - Leave a comment

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...