Burger di lenticchie con salsa alla menta

Rieccomi finalmente!
Dopo mesi di silenzio pubblico una nuova ricetta, che mi ha tenuto compagnia per tutta l’estate… sì, perché è uno di quei classici piatti che si possono preparare in quantità industriale e poi surgelare, tirandoli fuori quando si ha voglia di qualcosa di buono, sano e veloce. Ah, e naturalmente senza glutine, aggiungerei!

Burger dall'alto
Manco a dirlo, questi burger sono nati dalla mente del mio amatissimo Marco Bianchi, io li ho solo presi in prestito… e ho fatto bene come sempre! 🙂
Passiamo subito ai fatti? Sì, dai!

Ingredienti:
500 g di lenticchie lessate
1 cipolla
prezzemolo secondo il vostro gusto
2 carote
3 cucchiai di farina di mais fioretto
1 cucchiaino di curry
olio extra vergine di oliva
sale
Per la salsa:
200 g di yogurt greco
1/2 cipolla
qualche foglia di menta

Procedimento:
Anzi, prima una premessa sulle lenticchie: vanno benissimo quelle in scatola (anzi forse vanno anche meglio perché sono meno acquose), ma se volete usare quelle secche vi consiglio di cuocerle con qualche centimetro di alga kombu, utilissima per la cottura di tutti i legumi perché li rende più digeribili! Nel mio caso si trattava di lenticchie rosse decorticate.
Lenticchie e alga kombuOvviamente, dopo averle cotte non vi resta che lasciarle raffreddare un po’ e usarne 500 g per questa ricettina super facile.
In un robot da cucina, frullate assieme le lenticchie, la cipolla già tagliata grossolanamente, il prezzemolo, la farina di mais, il sale, il curry e 5 cucchiai di olio.
IngredientiSe l’impasto risulta morbido (come era capitato a me perché, per l’appunto, le lenticchie erano molto acquose), aggiungete farina di mais fino ad ottenerne uno più consistente ma non troppo sodo.
Coppapasta per fare i burger
A questo punto, per facilitare le cose, vi consiglio di mettere da parte le padelle e usare il forno: su una teglia, coperta di carta forno, formate i burger con l’aiuto di un coppapasta unto con olio d’oliva e un cucchiaio, lasciandoli alti circa 1 cm e mezzo. Cuoceteli in forno a 180° per una ventina di minuti, o comunque finché non saranno ben coloriti, ed eccoli pronti!
Burger pronto per essere infornatoA quel punto, dopo averli lasciati raffreddare, potete tranquillamente surgelarli per averli sempre pronti e a portata di mano.
Quando andrete a servire il vostro burger di lenticchie, accompagnatelo con una salsa di yogurt greco, cipolla e menta, semplicemente frullando tutti gli ingredienti nel mixer. In alternativa, potete anche semplicemente unire allo yogurt una punta di zafferano e mischiare… anche questa è una salsa di accompagnamento ottima!
Burger cotto

Come spiega Marco Bianchi, le lenticchie sono ricche di ferro, magnesio e vitamina B, inoltre abbinandole al mais “liberano” il loro contenuto proteico, quindi questo piatto è come sempre buono sia per il palato che per la salute… non vi farà rimpiangere gli hamburger di carne! Certo il sapore non assomiglia nemmeno vagamente, ma garantisco che l’abbinamento di tutti gli ingredienti, con la presenza delle spezie e la freschezza della salsa di yogurt, crea un risultato veramente spettacolare!
Prima o poi riuscirò a farlo assaggiare anche al mio ragazzo, divoratore di carne per antonomasia, e sono sicura che anche lui apprezzerà…
Burger impiattato
Consiglio davvero questo piatto “salva-cena”, anche se avete dei bimbi… così li abituerete fin da subito a una versione sana del classico hamburger, e a sapori diversi che sicuramente li faranno appassionare a una cucina più buona sotto tutti i punti di vista! 🙂

ps: mi sono appena resa conto di una cosa… oggi è il compleanno di Marco Bianchi! E allora questo post glielo dedico, ringraziandolo per l’ennesima volta per tutto quello che sto imparando per merito suo. Tanti auguri! 🙂

One Comment Add yours

Lascia un commento - Leave a comment

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...