Tortino al cioccolato dal cuore morbido

La ricetta che vi propongo oggi, oltre che essere un classico intramontabile, è una coccola… di quelle che ogni tanto bisogna concedersi! Fa bene al palato, al cuore e non fa troppo male a tutto il resto. 😉 Tortino impiattato Ho preparato questi tortini per una cenetta di coppia la vigilia di Natale, periodo in cui mi concedo qualche peccato di gola in più. Casca a fagiolo il fatto che la stia pubblicando oggi, che è Martedì Grasso… altro momento perfetto per abbandonarsi alla golosità!
La ricetta l’ho trovata un bellissimo libro di cucina senza glutine che mi ha regalato un’amica e da cui in futuro trarrò di sicuro altri spunti golosi! Ho cambiato davvero poco o nulla rispetto all’originale… che una volta tanto era già “sglutinato”!

Partiamo subito? Ma sì dai, così potrete correre a prepararli in fretta…

Ingredienti (per circa 4 tortini):
100 g di cioccolato fondente
90 g di burro (o margarina)
3 uova
70 g di zucchero integrale di canna
45 g di farina di riso integrale
8 g di fecola
una manciata di lamponi
sciroppo di riso q.b.

Procedimento:
Spezzettate il cioccolato e il burro in una tazza, poi scioglieteli in microonde – io lo imposto sempre a 650W per un minuto, poi controllo e mischio il composto, poi un altro minuto e così via finchè non è perfettamente liscio. Cioccolato prima e dopo In un recipiente, montate le uova con lo zucchero, poi aggiungete il composto di cioccolato e burro lasciato leggermente raffreddare. Alla fine, unite a questi ingredienti liquidi i due secchi, precedentemente mischiati fra loro. Impasto bianco e neroAmalgamate bene il tutto e siete già pronti per versare l’impasto ottenuto nei pirottini. Tortini crudi Cuocete in forno preriscaldato a 180° per 8 minuti – mi raccomando, non uno di più! Io al primo round ho lasciato i tortini in forno un paio di minuti di più perchè pensavo fossero crudi… e il cuore era solo tenero, non fondente.
Tortino appena sfornato
Al secondo tentativo, invece, ho rispettato perfettamente i tempi e… magia: l’incredibile scioglievolezza del cuore di cioccolato era lì davanti a noi!
A parte, mentre i tortini cuociono, fate andare in padella una manciata di lamponi con uno spruzzo di sciroppo di riso, finchè i frutti non si saranno quasi disfatti, addolcendosi e rilasciando il loro succo.

Lamponi e sciroppo di risoUsate la composta così ottenuta per decorare il piatto e il tortino… sentirete come il retrogusto leggermente aspro dei lamponi si abbinerà bene al gusto ricco del cioccolato fondente e alla consistenza cremosa del dolce!

Che dire di più? Credo che le foto siano molto più espressive delle parole… meglio di loro, potrebbe farlo solo il profumo! Considerate che le immagini vengono dal mio primo round di tortini, quindi come vi ho detto il cuore non era sciolto come avrebbe dovuto – anche se è rimasto molto cremoso – ma voi rispettate alla lettera i tempi di cottura e avete anche quella sorpresa ad aspettarvi dentro al dolce! 😛

Cuore del tortinoD’altronde diciamocelo: cosa c’è di meglio di un dessert che è un concentrato di cioccolato fondente caldo e cremoso? Probabilmente niente!

Tortino da vicinoQuindi prendete questa ricetta e godetene tutti… e con ciò vi auguro un buon Martedì Grasso!

4 Comments Add yours

  1. Alberto ha detto:

    Mmmh! Bbbono…

    Mi piace

  2. rcavallaretto1 ha detto:

    Proprio una coccola per il palato…brava 10 e lode!

    Mi piace

    1. arielfoodie ha detto:

      Grazie Roberta, sono felice ti sia piaciuto! 🙂

      Mi piace

Lascia un commento - Leave a comment

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...