Dopo tanto (troppo) tempo, torno finalmente con una ricetta super: pancakes salati senza glutine! Lo scorso weekend ho ritrovato qualche ora per coccolarmi, facendo una delle cose che mi piacciono di più: cucinare. Meglio ancora: cucinare un brunch e poi godermelo in giardino! Domenica mattina mi sono alzata, mi sono allenata a stomaco vuoto – ebbene sì, sto riuscendo ad essere abbastanza costante e questo è un traguardo per me – e poi, siccome era ormai troppo tardi per la colazione, ho pensato di optare per un brunch un po’ particolare… pancakes neri, senza glutine, con farciture coloratissime a base di carote e avocado, ricchiScopri di più!

Come avevo accennato nello scorso post, da poco più di una settimana ho iniziato a seguire un nuovo regime alimentare molto ristretto, ovviamente non fai-da-me ma sotto lo stretto controllo di una dietista che stimo tantissimo, la dottoressa Arianna Rossoni di Alimentazione in Equilibrio. Lo scopo? Premere il tasto “reset” nel mio organismo per tentare di risolvere alcune problematiche che mi porto dietro da tanto tempo… …e così, oltre alle solite regole sull’alimentazione positiva, adatta per chi soffre di endometriosi e contemporaneamente adatta alla gluten sensitivity, ora mi sono ritrovata per l’ennesima volta di fronte a una sfida: scalzare alcune abitudini alimentari “confortanti” (avete presenteScopri di più!

Immaginate la pigrizia di una domenica mattina. Immaginate il sole e l’aria tiepida. Immaginate di alzarvi tardi… troppo tardi per fare colazione, troppo presto per pranzare. In questi momenti c’è un’unica soluzione: brunch! E cosa può essere più adatto di una bella pila di pancakes soffici e profumati? Questa non è certo la prima ricetta del genere che posto nel mio blog, ma è la prima senza glutine ed è anche una versione light e salutare, per quanto golosa. Ci si può voler bene senza dover riunciare ai piaceri della tavola, lo dico sempre! Fra l’altro, i pancakes sono adattissimi anche in caso di pigriziaScopri di più!

…e rieccomi di nuovo a proporre una ricetta dolce di Marco Bianchi. Dopo il plumcake al grano saraceno, stavolta vi parlo dei pancake all’avena! Allora, io adoro i pancakes e li ho preparati varie volte in passato, ma c’era sempre un “piccolo” problemino di fondo: erano un mattone. Non per la consistenza eh, ma probabilmente quel connubio di burro, uova, sciroppo d’acero e chi più ne ha più ne metta, di prima mattina non era il massimo della vita per lo stomaco. Buonissimissimissimi, ma un pelino tosti. Quando ho avuto fra le mani il libro di Marco Bianchi (anche voi potete averlo, insieme a tantiScopri di più!

Ebbene sì, ce l’ho fatta: finalmente sono riuscita a fare dei pancakes belli alti e gonfi di bollicine! Va bè, ancora non sono uguali identici a quelli di Fiore, il mio ristorante preferito di New York, ma insomma mi sa che meglio di così non posso fare… Ora vi svelo il mio segreto, che poi magari tutti lo sapevate già e mi direte che ho scoperto l’acqua calda… e fa lo stesso, io sono comunque contenta di essere arrivata a questo risultato facendo la piccola scienziata in cucina! 🙂 La ricetta di base è sempre quella che avevo postato qualche mese fa, ma in piùScopri di più!

Chi non ha mai visto un film o telefilm americano in cui i personaggi si sbafavano montagne di pancakes con sciroppo d’acero e burro? E chi non ha mai desiderato fare altrettanto?? Ecco, io sono un’amante di tutte le tradizioni culinarie, e di conseguenza anche di questa! E’ la seconda volta che preparo i pancakes in casa, ho cambiato ricetta per cercare di riprodurre quelli alti più di un centimetro che mangiavo a New York… ancora non ho raggiunto la perfezione a livello di stazza, ma come sapore ci siamo alla grande! Vi passo la ricetta che ho usato stavolta, e sappiate che sono benScopri di più!

coffee and coconuts bali daniel humphries masterclass

If you know a little bit of my story (maybe Italian friends know it better), you also know that I shouldn’t drink coffee. This is not the place to explain why, but feel free to leave a comment if you’re curious. The thing is that not only Bali is the Island of Gods – it’s also the land of coffee! You can imagine how hard it is for me to resist it, since I actually love it. I’ve been here for five months now, and I tried to fight my desire for coffee with all my strength… but yesterday, at Coffee and Coconuts, I finallyScopri di più!

100% gluten free restaurants in Bali

Finding restaurants in Bali that offer gluten free options is pretty easy – that’s why I consider it a gluten free heaven! Most of the traditional Indonesian dishes are naturally gluten free, which makes things good enough already, but in places like Ubud or Canggu it gets even better. It’s very common to find menus with openly marked gluten free options – even bread, pizza or desserts! I can basically say that for me, gluten intolerant, it’s easier to eat out in Bali than in Italy! Who would’ve thought, right? Sadly, celiac people have a harder life because of cross contamination – which doesn’t affectScopri di più!

mades banana flour co bakery bali

Have you ever tried glutenfree baked goods made with banana flour? Well, if you haven’t (but even if you have) and you’re in Bali, you can’t miss Made’s Banana Flour Co.! Bali is an amazing island to visit – or to live in. I came here in 2017 for the first time, went back in March 2018 and now I’m here again… you can’t help but falling in love with it, for so many reasons – and I have to say that the many gluten free options are one of those! Made’s Banana Flour Co. is my favourite bakery – it was born in Canggu,Scopri di più!

dolci senza glutine Made

Dolci senza glutine a Bali… utopia?! No, goduriosissima realtà! Bali è un’isola meravigliosa da visitare, come avrai capito da tutti i post che ho scritto al riguardo. Non per niente ci sono tornata tre volte nel giro di un anno… in questo momento ti sto scrivendo dal tavolo del salotto, affacciato sulla piscina. Resterò qui qualche mese, perché mi sono davvero innamorata di questi luoghi magici… e anche delle mille opzioni gluten free che mi circondano! Giusto ieri mattina ho fatto scorta di dolci senza glutine nella mia bakery preferita: Made’s Banana Flour Co. Ebbene sì: se sei celiaco, qui non dovrai rinunciare ai piaceriScopri di più!