taksu-spa-ubud

Amo Ubud, questo ormai è appurato. Ho esplorato i suoi meravigliosi templi, la natura che la circonda e il cibo delizioso che offre. Finalmente, qualche giorno fa, ho potuto anche conoscere il suo lato dedicato al benessere, passando una mattinata incredibile alla Taksu Spa. Se sei già stato a Ubud lo sai – e se non ci sei mai passato, lo scoprirai non appena ci metterai piede: questo piccolo villaggio è strapieno di spa e di ragazze che ti intercettano per strada con un “Massage?” a ogni ora del giorno e della notte. Ecco, dimentica tutto questo: la Tasku Spa è completamente diversa. Già dalleScopri di più!

ubud-bali-frangipani-flower

Io continuo a stupirmi. È la sola cosa che mi renda la vita degna di essere vissuta. (Oscar Wilde) Non mi abituo. Non mi abituo al sapore dolce e intenso della frutta fresca tropicale e a quello piccante dei tè speziati. Non mi abituo all’apparente tranquillità delle strade alle 8 di mattina, coi negozi chiusi e il traffico ancora lento. Non mi abituo al profumo di incenso e ai colori accesi dei fiori dei canang sari. Non mi abituo ai gesti ipnotici delle donne che li preparano con cura e li sistemano su marciapiedi e altarini col loro rituale mattutino. Non mi abituo alla sensazioneScopri di più!

Letto Villa Roncuzzi DayBreak Hotels

Viviamo vite frenetiche, fatte di giornate affrontate di corsa e col fiatone. A volte sentiamo l’esigenza di staccare la spina dal mondo per poter recuperare il contatto con noi stessi. Sai che amo viaggiare e probabilmente anche tu, come me, quando pensi a “staccare la spina”, pensi a un aereo che porti in qualche luogo esotico o per lo meno lontano dalla quotidianità. Ma a volte non si ha a disposizione il tempo necessario per concedersi un viaggio vero e proprio… e allora che si fa, si rinuncia? Giammai! Si trovano soluzioni alternative, insolite ma altrettanto valide. Come fuggire da tutto e tutti per unScopri di più!

Piazza della Libertà Natale San Marino San Marino

Ormai manca veramente poco al Natale, si sente già nell’aria. Tempo di decorazioni, regali da fare e da ricevere, cene con amici e parenti, auguri sospesi a mezz’aria e mercatini… Ecco appunto: non trovi anche tu che i mercatini siano uno degli elementi più caratteristici delle feste? Aiutano a immergersi ancora meglio nell’atmosfera! Scrivo questo post proprio per parlarti di uno di essi, che non sarà forse famoso come i “colleghi” sparsi nelle Alpi, ma è sicuramente molto suggestivo: il Natale delle Meraviglie di San Marino! San Marino: un piccolo gioiello medievale Questa minuscola repubblica, situata non lontano da Rimini, è conosciuta più per loScopri di più!

Bici a Bologna con Sharewood

Sono sicura che sarà capitato anche a te, di andare innumerevoli volte in una città vicina (o magari addirittura nella tua!) eppure di avere la sensazione di non conoscerla affatto. O, per lo meno, di non conoscerla come potresti. Perché, è vero, i viaggi in paesi lontani, quelli in cui sali su un aereo e scendi dall’altra parte del mondo, sono più affascinanti. Sanno di esotico e di avventura. Sanno di libertà. Ma a volte dimentichiamo quanto possano essere altrettanto belli e interessanti i luoghi vicini a noi. Faccio mea culpa in prima persona! Sono di Ravenna. Quante volte sarò andata a Bologna, nella miaScopri di più!

E’ una mia impressione, o anche a te sembra che quest’anno chiunque sia andato in viaggio in Indonesia? Ovunque guardassi quest’estate, su Instagram, era tutto un pullulare di foto di templi, beach club, spiagge meravigliose e natura incontaminata. Chiunque interpellassi, mi diceva che era appena stato lì o che sarebbe partito a breve. Io non faccio eccezione, in effetti: sono stata tre settimane in Indonesia, da sola col mio zaino rinominato Principe Azzurro (non quello in foto), anche se quando ho comprato il biglietto aereo ero ancora ignara di questa ondata migratoria verso Bali e compagnia bella. Ti ho già raccontato l’itinerario che mi sonoScopri di più!

Se sei qui su Eat Travel Live Positive, probabilmente ami il cibo e ami anche viaggiare. Sono certa che sei una di quelle persone che, quando viaggiano, non si accontentano di conoscere nuove culture visitando musei o luoghi storici. Una di quelle persone curiose, che vorrebbero assaggiare tutto quello che vedono (beh, forse non proprio tutto tutto). Sono sicura che sei goloso e che non vorresti mai privarti di un piatto tipico per colpa della tua intolleranza. Beh, sono così anch’io e proprio per questo ti do una notizia che ti piacerà: in Indonesia non dovrai! Se sei intollerante al glutine, troverai pane (o meglio,Scopri di più!

Pura Lempuyang Bali

Chi non si è mai ritrovato a osservare la foto di un tempio balinese? Sono sicura che è successo anche a te, consapevolmente o meno. E magari hai iniziato a sognare di visitarlo di persona, quel tempio, prima o poi. Magari hai sentito un’attrazione inspiegabile, sei rimasto affascinato da un’immagine che ha continuato a ronzarti in testa finché non ti sei detto: “Beh, forse è giunto il momento di comprare un biglietto aereo e andarci sul serio, a Bali!” Più o meno, questo è ciò che è successo a me, e che mi ha dato l’impulso iniziale per partire per il mio viaggio in solitariaScopri di più!

Ci siamo quasi: fra pochissimo partirò per l’Indonesia! Sarà un viaggio in solitaria, ricco di prime volte: la mia prima volta in Asia la mia prima volta zaino in spalla la prima volta che affronto un viaggio del genere completamente da sola. Oscillo fra l’eccitazione estrema e il panico – il confine è molto sottile, ma per ora vince assolutamente la prima. Non vedo l’ora di salire sull’aereo che mi porterà nel vivo di questa grande avventura. Perché l’Indonesia? Ho scelto l’Indonesia come meta del mio viaggio per un motivo del tutto irrazionale: ho sentito un richiamo, qualcosa che mi attirava e mi diceva cheScopri di più!

viaggiare senza glutine

Se sei celiaco o soffri di gluten sensitivity, sai bene quanto possa essere complicato viaggiare senza glutine – ecco perché ho deciso di scrivere questa piccola guida su come farlo, per godersi il viaggio senza pensieri! Ci siamo passati tutti, dalla fase di sconforto di chi non sa bene come affrontare una cena fuori – figuriamoci un viaggio! Devi prestare attenzione a talmente tante cose che ti sembra impossibile poterci riuscire, all’inizio, ma tranquillo: puoi uscire a mangiare con gli amici puoi goderti tutto senza pensieri ma soprattutto: puoi viaggiare! Come? Partendo prepararto, grazie a questi consigli che ho strutturato nel corso dei miei ultimiScopri di più!