In questo 25 aprile che sa di autunno inoltrato, io torno per proporvi una ricetta che invece ha tutto il sapore della primavera! Si tratta di una ricetta crudista – ma non storcete il naso: se preferite, pensatela semplicemente come un dessert leggero o un modo alternativo per servire la frutta di stagione. Anzi, è anche un’ottima soluzione per chi ha dei bimbi che storcono il naso quando viene proposta loro una merenda a base di frutta… scommettiamo che se si vedono arrivare un bel piatto di spaghetti di mela con salsa di fragole e cocco non riusciranno a resistere e ne chiederanno anche ilScopri di più!

Domenica, per pranzo, ho voluto provare un altro dei prodotti acquistati al Gluten Free Expo di Rimini: gli gnocchi di patate con farina di canapa. Per chi non conoscesse questo ingrediente, sappiate che è un portento della natura: è un alimento molto proteico, e contiene tutti e 8 gli aminoacidi essenziali, fondamentali perché il nostro organismo possa sintetizzare le proteine di cui ha bisogno. Inoltre, è ricca di omega 3 e omega 6, i famosi “grassi buoni” che vanno integrati con l’alimentazione e che qui sono presenti in quantità ben equilibrate. Nella farina di canapa si trovano anche tante fibre, calcio e potassio. Insomma, èScopri di più!

A distanza di una settimana dall’interessantissima conferenza su endometriosi e alimentazione con la Dott.ssa Arianna Rossoni di Alimentazione in Equilibrio, oggi voglio proporvi proprio una delle sue preparazioni. Quella sera ho potuto comprare due suoi libri, che contengono ricette adatte per chi soffre di sindrome dell’ovaio policistico ma anche di endometriosi e di altre patologie correlate agli ormoni – o anche per chi semplicemente vuole mangiare in modo più sano, più adatto al funzionamento del proprio corpo, senza però dover rinunciare al gusto. Mi sono fatta un auto regalo di Natale che sfrutterò a più non posso, e i cui risultati condividerò con voi! DatoScopri di più!

Qualche mese fa ho fatto un acquistone: un doppio stampo di silicone per fare jumbo donuts! Un’americanata che ho trovato su un sito e mi ha subito conquistato… in pratica te lo spacciano come lo stampo più fantastico del mondo, con cui potrai fare ciambelle grandi 27 volte le normali donuts (avete presente le classiche ciambelline americane che Homer mangia da mattina a sera nei Simpson?) e così diventerai l’eroe dei tuoi amici e il più amato di ogni festa! In sostanza non è altro che un doppio stampo di silicone, per l’appunto, con cui puoi cuocere contemporaneamente due ciambelle che poi unirai per formareScopri di più!

Partiamo dal presupposto che ormai la mia famiglia è un lazzaretto… fra chi è intollerante alle uova, chi ha scoperto da poco di essere celiaco, chi deve seguire diete particolari… ce n’è per tutti i gusti. Per questo motivo, abbiamo rischiato un Natale senza cappelletti, al quale io mi sono strenuamente opposta – avendola vinta. Poi, chiaro, c’era un pentolone di cappelletti senza uova e con farina di kamut (sì, lo so, il kamut il glutine ce l’ha, ma diciamo che i celiaci della mia famiglia lo tollerano una tantum). Anche se le feste sono il periodo in cui ci si concede qualche strappo allaScopri di più!

Pochi giorni fa, mi è arrivata una richiesta piacevolmente inaspettata: Anna Laura del blog Dulcis in fabula mi ha proposto di affiancare lei ed altre due blogger come giurata per il suo primo contest! Il tema è dolcemente romantico, come si può intuire dal titolo – Valentine’s Day Dessert – e condivido talmente tanto le parole che Anna Laura ha usato per introdurlo che non ho potuto dirle di no… quindi eccomi qua, onoratissima e pronta a schierarmi in giuria. 🙂 Tutte le regole del suo contest potete trovarle qui… vi dico solo che la scadenza è il 24 febbraio e che in palio ciScopri di più!

Voi non potete capire quanto ho esultato quando mi sono resa conto che non era un sogno ma era realtà: ho vinto il secondo premio del contest “Mmm… cookies” con i miei fantastici (perchè devo dirlo, erano effettivamente fantastici) Mojito cookies!!! La mia gioia è immensa sia perchè ho partecipato a moltissimi contest e questo è il primo in cui vinca qualcosa, sia perchè di sicuro qua ero partita senza speranze – abbiamo partecipato in tantissime, e tutte con ricette interessanti – e sia perchè le ragazze che hanno organizzato il contest le seguo assiduamente… soprattutto Giulia di Love at every bite, di cui stoScopri di più!

Rullino i tamburi! Squillino le trombe! Ci abbiamo messo un po’ ma ce l’abbiamo fatta… abbiamo finalmente scelto le ricette vincitrici del contest “Un viaggio nel piatto”, organizzato da me con la collaborazione del blog Le Delizie Itineranti. Inutile dire che la scelta non è stata affatto facile: le ricette erano tante e molto interessanti, grazie a voi abbiamo scoperto piatti che non conoscevamo ed abbiamo fatto un bel po’ di piacevolissimi viaggi culinari! Prima di decretare i vincitori voglio ringraziare di nuovo tutti voi per aver partecipato condividendo con noi le vostre creazioni… avete reso il mio primo contest ricchissimo, sono davvero felice eScopri di più!

Vi scrivo un post velocissimo, in questi giorni frenetici… Volevo avvisare tutti che il contest “Un viaggio nel piatto” si è concluso, e i vincitori saranno annunciati il prima possibile! Intanto ne approfitto per ringraziare tutti i partecipanti, perchè le ricette sono tante e bellissime… prevedo che sarà dura scegliere quali premiare! 🙂 Per quanto mi riguarda, finalmente riesco a partire per un weekend… me ne vado a Lisbona con la mia migliore amica, e spero di assaggiare un sacco di piatti tipici da raccontarvi al mio ritorno! Ci risentiamo presto… buon proseguimento di Settembre a tutti!Scopri di più!

Ecco un’altra ricetta che mi è arrivata via mail per partecipare al contest Un viaggio nel piatto! Cupcake RedVelvet Ingredienti per 12 cupcake: 195 gr di  setacciata 1 cucchiaio di cacao amaro in polvere 1/2 cucchiaino di sale 150 gr di zucchero bianco semolato 140 gr di olio (soia ma va bene anche girasole, riso…) 1 uovo grande a temperatura ambiente 1/4 di cucchiaino di gel colorante per alimenti rosso 1/2 cucchiaino di estratto naturale di vaniglia (o una bustina di vanillina) 125 gr di latticello  (125 gr di latte e 1 cucchiaio di succo di limone) 3/4 cucchiaino di bicarbonato di sodio 1 cucchiainoScopri di più!